Volpe pallida

ImmagineRed list (info: http://www.iucnredlist.org/)
Animali in pericolo di estinzione, o già estinti. A causa dell’ingordigia dell’uomo, molto spesso. Oppure naturalmente esortati a tornare quando la nostra razza avrà smesso di fare cazzate. A parte gli scherzi quando il loro codice genetico si estingue non è più recuperabile. Il pianeta si impoverisce.

La volpe pallida è nella lista degli animali in via di estinzione. Vive prevalentemente nella fascia che tocca Senegal e Mauritania a ovest fino al Sudan e all’Eritrea ad est.

Necessita urgentemente di un controllo sulla popolazione attuale, poichè da decenni non è chiaro lo stato di criticità della sua sopravvivenza. I pericoli a cui deve far fronte sono le zone abitate nelle quali fa razzia di pollame, le rotaie, e i disturbi legati alle zone di prelievo di gas e petrolio, In generale quasi tutte le pelliccie provengono da animali da allevamento. Però questo non giustifica i criminali acquirenti di questi articoli così insanguinati.

Una curiosità. Presso alcune zone del Mali, del Niger e del Burkina Faso vivono i Dogon, un popolo di contadini dalle tradizioni ancestrali che hanno fatto della volpe bianca una divinità interessante. Sul popolo Dogon si legge che:

Per i Dogon l’Universo fu creato da Amma, il Verbo di Dio, che genero’ due gemelli : Nommo, il Dio dell’acqua, maestro di vita e  la Volpe Pallida, incarnazione della rivolta, dell’incesto e del disordine, ma anche della emancipazione individuale fuori dalle norme sociali. (fonte http://myamazighen.wordpress.com/2011/01/21/il-popolo-dogon-tra-mistero-e-leggende/ )

Advertisements

About Dariotolkien

Illustrator, graphic and game designer
This entry was posted in Redlist and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s